• Gabriele Palazzolo

Crescere su Tik Tok - Guida Definitiva 2021

Aggiornato il: apr 6

Sicuramente anche tu avrai sentito parlare di Tik Tok o avrai ricevuto, almeno una volta, magari tramite WhatsApp, un video nel quale era presente questa scritta.

Sono sempre di più le persone che vogliono aumentare il loro guadagno, ma soprattutto anche il numero dei loro follower, utilizzando questo particolare strumento.


Prima di vedere quali consigli potrai seguire per poter aumentare la tua fama su Tik Tok, devi sapere che si tratta di un social network cinese di creazione abbastanza recente, dato che è nato nel 2016. È conosciuto anche con il termine “Musical.ly”, che poi era il nome originario, ormai diventato “Tik Tok”.


Per essere precisi, si tratta di un’applicazione che si può scaricare su qualsiasi dispositivo, e che permette di realizzare dei video particolari, che possono riguardare più tematiche diverse e soprattutto possono essere più o meno lunghi, a seconda di quello che occorre filmare.

A quanto pare sembrerebbe che il social cinese sia addirittura più scaricato dell’app di Facebook e più utilizzato di Instagram e sempre più persone apprezzano i video divertenti presenti su questa particolare applicazione, li condividono e soprattutto li commentano poi su altri social, insieme ad amici e parenti.


Se saprai realizzare video particolari, divertenti, ma soprattutto che abbiano le giuste caratteristiche, potrai avere un ampio successo e veder crescere i tuoi fan in pochissimo tempo. In questo modo, anche i tuoi guadagni aumenteranno. Per poter riuscire nell’obiettivo però meglio analizzare gli elementi giusti da dover mettere in pratica e soprattutto devi conoscere anche come funziona il social.


Come funziona Tik Tok

Scaricando l’app di Tik Tok sul tuo telefono potrai realizzare delle clip molto brevi, che possono avere una durata di pochi secondi, ma alle quali potrai aggiungere numerosi effetti, come ad esempio una velocizzazione delle immagini, oppure simboli o elementi grafici particolari.


Per poter realizzare video ti basterà quindi scaricare l’app del social, senza che ci sia però bisogno di iscriverti a quest’ultimo. In più, una volta che avrai terminato il video, potrai scaricarlo sul tuo cellulare e condividerlo anche su altri social network. Se però vorrai postare video sulla piattaforma, sappi che dovrai prima creare un profilo su di essa. È proprio qui che si deve partire per avere successo.


Curare il profilo

Per far crescere i fan su Tik ok, la prima cosa che dovrai curare è la tua “carta di identità”, che sulla piattaforma in questione corrisponde al tuo profilo. Questo significa che dovrai sempre aggiornarlo, ma soprattutto renderlo anche interessante per i fan che vanno a curiosare sulla pagina. Per poterci riuscire, dovrai prima di tutto compilare tutti i campi richiesti e per farlo basterà scaricare l’app.


Una volta effettuata quest’operazione, clicca sul tasto dove c’è scritto “me”, che troverai in basso, sulla destra. Poi premi su “modifica profilo” e da qui potrai vedere diverse opzioni, come ad esempio “cambia foto” oppure anche “cambia video”. È possibile infatti presentarsi sia inserendo un’immagine, come si fa per Facebook o anche Instagram, oppure realizzare un video.


Quest’ultimo deve essere sempre breve e molto interessante per il pubblico. Questo significa che per renderlo tale potresti prima di tutto dire chi sei e quali tipo farai e in più apparire sorridente, garantendo al tuo target che farai molti filmati tutti sempre particolarissimi. Molto importante anche compilare la biografia, cosa che può assicurare un’ulteriore descrizione di te agli utenti, sempre se è fatta bene e soprattutto se non presenta giri di parole inutili o informazioni sciocche.


Non dimenticare poi di collegare il tuo profilo su Tik Tok anche con il tuo canale su YouTube, se ne possiedi uno, oppure con il tuo account Instagram. Insomma, la prima cosa che devi fare è prestare attenzione proprio alla tua immagine e al modo in cui ti presenti ai tuoi fan. Più farai una buona impressione e meglio sarà.

fare video su tik tok

Contenuti interessanti

Tik Tok è il social dei video, quindi non dovrai fare altro che stupire proprio con tanti filmati particolari i tuoi seguaci. Questi ultimi aumenteranno, ma soprattutto interagiranno lasciando like o commenti sulle tue registrazioni, se queste riusciranno a colpire la loro attenzione.


Tutto questo però non basta: sappi che ci sono già tantissime persone famose su Tik Tok, quindi per poter stupire il pubblico dovrai prima di tutto fare in modo che non abbandonino il video dopo i primi secondi, ma nello stesso tempo dovrai anche lasciarli a bocca aperta, in modo che condividano dappertutto il tuo filmato.


Ricordati di registrare quest’ultimo con una buona fotocamera o anche telecamera e fai in modo di essere originale, cioè cerca di non imitare i video di altri “Tik Toker”, ma cerca di creare contenuti davvero unici, che possano sorprendere. Ovviamente i video non dovranno avere alcun problema di audio, ma nemmeno di immagini, ma dovranno essere ben visibili, nitidi e sempre brevi.


Segui le sfide o i trend

Sul social cinese spesso gli utenti non sempre lasciano commenti sui video degli altri, ma a volte preferiscono rispondere con un nuovo video, lanciando delle vere e proprie sfide.


Se vuoi crescere su Tik Tok dovrai fare in modo di creare sia contenuti originali, come già detto, però nello stesso tempo potresti anche seguire i trend. Questo vuol dire che se ci sono delle sfide in atto che molti iscritti stanno svolgendo, buttati nella mischia e cerca di fare la differenza!


Potresti infatti colpire l’interesse degli utenti vincendo quella sfida virtuale. In questo modo otterrai sempre più successo.


Utilizzare un Bot

I Bot ti permettono di rendere automatiche tutte quelle operazioni che di solito dovrebbero essere svolte a mano. Questo significa che utilizzandone uno, potresti programmare i tuoi video e la loro pubblicazione, oppure inviare messaggi automatici ai tuoi fan.


Oltre a questo potresti anche rendere automatico il fatto di seguire o meno le persone o cliccare “like”. Insomma, ci sono diverse operazioni che possono essere rese automatiche e questo può essere particolarmente comodo per risparmiare tempo e sfruttarlo per realizzare nuovi video. Se non sai quale Bot usare, io ti consiglio InstaSprint, con il quale potrai ottenere altri seguaci, ma non solo.


Potrai anche ricevere molti più like sui tuoi filmati, un maggior numero di commenti e anche numerose visualizzazioni. Queste però non sono le uniche cose che puoi fare per aumentare i tuoi seguaci su Tik Tok.


Invitare gli amici di FacebookSe hai un account Facebook oppure una pagina dove hai già diversi fan, puoi sempre invitarli, in modo che ti seguano anche su Tik Tok. Ricorda però di non forzare la cosa, anche perché sarebbe inutile inviare tantissimi inviti alla stessa persona.


Se quest’ultima non ti seguirà, di certo non puoi rischiare di esagerare e di diventare eccessivamente pressante, stressando i seguaci che hai su Facebook. Piuttosto, potresti sfruttare la pagina presente su questi social oppure anche il tuo account, per poter sponsorizzare la tua attività su Tik Tok. Questo significa che potresti anche iniziare a condividere i video che realizzi, direttamente su Facebook. In questo modo le persone potrebbero essere sempre più curiose e poi iniziare a seguirti anche sul social cinese.


Interagisci con i tuoi follower

L’ideale per poter crescere su Tik Tok è anche interagire con i follower e cercare di mostrare di continuo la propria presenza, Questo significa che il tuo pubblico dovrà aspettarsi che durante il giorno caricherai uno o più video, ma non solo.


Dovrà aspettarsi anche che tu commenti alcuni video dei follower, che clicchi su “like”, ma attenzione alla sincerità: dovrai realmente mostrare interesse su quel determinato filmato, senza esagerare con i like. Questo significa che è meglio non mettere il famoso “mi piacea tutti, ma piuttosto cerca di farlo ogni tanto, sui video che ti interessano sul serio.


Musica: devi usare quella giusta

La musica può avere un effetto vincente sui tuoi video, ma devi fare attenzione, anche perché dovrai realizzare il filmato in modo che il sottofondo musicale possa adattarsi al meglio con le immagini. Per farti capire come dovrai fare, possiamo fare un esempio.


Se il tuo video riguarda dei movimenti particolari che fai oppure dei passi di ballo inventati, che però vuoi mostrare e che hai ideato senza basarti su una base musicale, cerca una musica che si possa collegare al meglio con il tuo modo di muoverti.


Oltre a questo devi anche fare attenzione a musica e audio: se nel video alzi la voce o canti a squarciagola, inutile mettere dei suoni altissimi come sottofondo, anche perché tanto creeranno solo confusione. Devi riuscire quindi a calibrare i due elementi al meglio, in modo che la tua voce sia ben chiara e che la musica non la sovrasti, oppure se vuoi solo mostrare movimenti, scegli un ritmo giusto, originale e che possa suonare allegro e mai noioso.


Il target

Non è detto che il tuo pubblico debbano essere tutti gli utenti del mondo, quindi non puoi pensare che per crescere su Tik Tok, tu debba letteralmente fare un vero e proprio spam dei tuoi video, inserendoli sia in pagine per adolescenti, sia in profili Facebook o spazi web dedicati a persone più mature.


Piuttosto, scegli bene il tema dei tuoi video, sempre però collegandoti al tipo di target a cui ti vuoi riferire. Questo significa che se fai filmati molto divertenti, che ad esempio hanno come oggetto dei palloncini e magari la creazione di forme particolari con questi, punta su un pubblico giovane e non aspettarti che anche tutte le persone di 60 anni vadano a cliccare “mi piace”, cosa che non faranno neanche quelle di 50, di 40 anni e così via.


Devi pensare che per quanto certi video possano essere particolari, tu devi scegliere prima il tipo di target a cui riferirti, e poi ovviamente potranno anche essere condivisi da persone che fanno parte di gruppi differenti, ma cerca di rimanere sempre fisso sul tuo scopo, che può essere quello di suscitare interesse dei giovani, dei giovanissimi, oppure anche solo degli adulti.

Anche quando condividi tutti questi video su altri social, come ad esempio Facebook oppure Instagram, cerca di postarli solo in pagine che abbiano come target sempre quello prestabilito.


Tema

Dato che è stato nominato il discorso sulla tematica, è giusto anche approfondire questo argomento. Quando farai i tuoi video, se vuoi avere successo sarebbe preferibile collegare tutti grazie ad un tema-conduttore, ovvero una materia comune, che comunque possa connettere tra loro le diverse realizzazioni.


Questo ovviamente non significa che tu non possa cambiare il soggetto dei tuoi video, solo che sarebbe meglio ogni tanto fare qualcosa di originale, come ad esempio dei “video a episodi”, ovvero che mostrino la continuazione di una situazione, o comunque un episodio successivo, che possa collegarsi in modo stretto al filmato precedente


Pubblica regolarmente

Per poter avere successo su Tik Tok devi anche pubblicare in modo regolare i tuoi contenuti. Gli utenti infatti, come accennato, si aspettano di vedere almeno ogni giorno video nuovi, ma non solo. Se tenderai a metterli sempre agli stessi orari, oppure in determinati momenti della giornata, ad esempio solo il pomeriggio, i tuoi fan si connetteranno per tempo per andare a controllare le tue novità.


Certamente sarebbe meglio evitare di intasare la tua bacheca pubblicando tutti i filmati nello stesso momento, anche perché in questo modo potresti “bruciare” l’effetto sorpresa, e di conseguenza non suscitare l’interesse del tuo pubblico.


Piuttosto, cerca di pubblicare quotidianamente, magari soprattutto nella fascia oraria dalle 16 alle 19, quando di solito i giovani e giovanissimi hanno più tempo per connettersi e per vedere i filmati.


Sfrutta gli hashtag

Gli hashtag non sono una novità ideata da Tik Tok, ma sono nati con Instagram. Tuttavia, anche sul social cinese possono essere utilizzati e di conseguenza potrai sfruttarli al meglio per lanciare sfide oppure per riuscire ad aumentare le tue visualizzazioni.


È molto importante quindi che tu faccia attenzione a mettere in pratica tutti i consigli indicati finora, ma soprattutto è fondamentale creare video originali, che riusciranno a distinguerti dai numerosi iscritti che ci sono sul social, e soprattutto che assicureranno al tuo pubblico di potersi divertire e poter condividere il più possibile i tuoi filmati.