• Gabriele Palazzolo

Come guadagnare con Vinted

Guadagnare con Vinted è possibile e per riuscirci devi prima capire come funziona questa piattaforma nata da poco, ma già molto usata da diversi utenti. Occorre anche specificare che non è la prima app che permette di vendere vestiti usati, ma la sua innovazione consiste in altro.

guardaroba pieno di vestiti

Si tratta infatti di un sistema molto più pratico rispetto ad altri già presenti sul mercato ed è anche molto semplice da usare. Il suo meccanismo tra l’altro è sicuro e non servono che pochi minuti per imparare a capirne il funzionamento.


Se vuoi guadagnare tramite Vinted è possibile e se seguirai i consigli descritti di seguito, potrai anche ottenere più profitti.


Come guadagnare con Vinted: ecco come funziona

Per capire come guadagnare con Vinted, prima di tutto devi capire il suo funzionamento, che tra l’altro è molto facile. Scarica l’applicazione sul tuo smartphone oppure sul tuo computer e esserti registrato e dopo aver aperto un account, devi accedere al profilo e cliccare sulla voce “vendi”. Poi scatta una fotografia dell’abito o dell’accessorio che vuoi mettere in vendita.


Ricorda poi di aggiungere anche qualche frase utile per descrivere l’oggetto in vendita e soprattutto decidi il prezzo. Non dovrai attendere per vedere il tuo post online, perché la sua pubblicazione sarà istantanea.


Oltre a questo, tutti gli utenti potranno vedere il prodotto e se desiderano, potranno comprarlo oppure aggiungerlo nella loro wishlist, ovvero tra i preferiti. Non solo poi potrai vendere, ma puoi anche acquistare e tutti gli utenti possono cercare oggetti o abiti precisi tramite il pulsante di ricerca e usando i filtri.


Un elemento da tenere a mente per pensare a come guadagnare con questa app è seguire un armadio o crearne uno. Sì, perché in quest’applicazione è possibile realizzare “armadi online” con una serie di indumenti da mettere in vendita e creare la tua rete di seguaci. Questo è un fattore importante da considerare, se vuoi iniziare ad aumentare i tuoi guadagni.


Attenzione però alle regole per la spedizione: avrai 5 giorni per spedire il pacco e ricorda di applicare su di esso l’apposita etichetta fornita proprio dall’app e dove sono contenute le informazioni del prodotto e quelle utili per il tracciamento.


Subito dopo aver preparato il pacco o i pacchi, dovrai recarti presso un punto UPS, perché è questa azienda che si occupa della spedizione, per Vinted. Tra l’altro ogni prodotto spedito non verrà recapitato al domicilio dell’utente che lo ha acquistato, ma direttamente presso una sede UPS a lui o a lei più vicino.

gif

Dopo che il prodotto sarà stato pagato, prima di poter spostare i soldi sul tuo conto, la cifra sarà inserita in una sezione chiamata “saldo Vinted”, cioè una sorta di portafoglio online presente su Vinted. Si tratta di un sistema utile a mantenere la sicurezza, perché il borsellino elettronico si bloccherà fino a quando chi ha acquistato il prodotto non confermerà che è tutto ok.


In alternativa, lo sblocco avverrà dopo 2 giorni che la consegna è stata effettuata, ma solo se l’acquirente non segnala eventuali problematiche. Chi compra ha infatti solo due giorni dopo la consegna, per richiedere l’eventuale rimborso, qualora il pacco o l’oggetto arrivasse danneggiato.


Se invece la taglia oppure il colore non andasse bene, non sarà possibile richiedere alcun rimborso. In alternativa, si può chiedere un reso, ma le spese di spedizione anche in questo caso saranno sempre a suo carico. Queste infatti devono sempre essere pagate da chi acquista.


Ora che hai tutte le informazioni utili sul funzionamento di Vinted, è il caso di spiegare alcuni elementi fondamentali e poi di capire come puoi aumentare i tuoi guadagni tramite quest’app.


Elementi importanti da considerare

Tra gli aspetti che devi considerare, prima di iniziare a vendere su Vinted è che una volta che avrai finito la merce da mettere in vendita, anche il tuo guadagno finirà.


Tra l’altro, sarebbe sbagliato considerare questa app come unica fonte di profitto, anche perché non si possono guadagnare cifre milionarie. Certamente, può essere utile sfruttare l’applicazione per liberarsi di abiti che non si indossano più e tra l’altro anche per intascare qualche soldo, ma attenzione a non illudersi.


Detto questo, è anche vero che si può essere fortunati e può darsi che i propri abiti siano subito acquistati. Può anche darsi però che per molto tempo nessuno li acquisti, perché magari c’è già altra merce online simile.


Oltre a questo, se hai una tua attività commerciale e quindi pensi di poter vendere anche su Vinted, dato che possiedi tantissimi abiti da vendere, sappi che è vietato e rischi una sanzione che può andare dai 5mila euro fino ai 5milioni di euro. Questo infatti è sancito dall’art. 27, comma 9 del Codice del Consumo italiano.


Ricorda poi che Vinted può essere usato non solo per vendere vestiti usati, ma anche giocattoli, attrezzature per bambini, mobili, cosmetici, creme e tutti accessori che riguardano la cura della bellezza. A questi prodotti si aggiungono anche quelli per la casa, liberi e dispositivi come smartwatch, cuffie ecc…


Chiariti questi elementi fondamentali, ora è bene specificare alcuni aspetti che dovrai curare, per far sì che il tuo oggetto venga venduto il prima possibile, in modo che potrai guadagnare il più in fretta possibile.


I consigli da seguire per guadagnare con Vinted

Per guadagnare con Vinted prima di tutto devi puntare su delle foto fatte davvero bene, ma attenzione. Questo non significa che dovrai ritoccarle o modificarle, anche perché devi essere corretto e onesto.


Significa solo che la foto, se ben fatta, può aiutarti a suscitare l’interesse di un utente, che anziché acquistare un oggetto simile, sceglierà il tuo. Oltre a questo, punta anche sul prodotto: lavalo più che bene, tanto che dovrà sembrare nuovo e cerca di eliminare eventuali macchie, se presenti.


Un altro elemento che ti permetterà di guadagnare con Vinted è la descrizione: più sarà interessante e più gli utenti saranno incuriositi dai tuoi indumenti o dai tuoi articoli. Ricordati poi di inserire anche il brand, la categoria, taglia e le condizioni del prodotto in questione.


Oltre a questo, è possibile anche comprare un boost che ti permetterà di evidenziare il tuo articolo e di dargli una maggiore visibilità. Questo durerà al massimo 3 giorni e il tuo prodotto avrà più possibilità di essere trovato dai clienti.


In alternativa potrai mettere anche il tuo armadio online in mostra. Si tratta di un sistema che ti farà scegliere 5 prodotti e gli utenti li vedranno proprio in modalità “armadio” per circa una settimana. Una volta che avrai guadagnato con Vinted, non ti resta che attendere che il Saldo Vinted si sblocchi, per poter trasferire tutto sul tuo conto.


Per fare questo, basta andare sulle impostazioni e provvedere al trasferimento, che avverrà entro 5 giorni dalla data in cui lo hai richiesto. Seguendo i consigli indicati, riuscirai a convincere gli utenti ad acquistare i tuoi articoli e potrai guadagnare senza pagare alcun costo di iscrizione e nemmeno le commissioni.