• Gabriele Palazzolo

Nuova guida per Crescere su Instagram nel 2021

Crescere su Instagram nel 2021 significa fare attenzione a una serie di dettagli molto importanti. Oltre a delle regole base fondamentali che approfondiremo, dovrai anche saperti distinguere.

smartphone tenuto in mano con instagram aperto

Oggi infatti i canali social sono uno strumento di comunicazione molto utile per sponsorizzare la propria attività aziendale, un proprio e-commerce, ma anche un semplice account o altre attività lavorative. Proprio perché tantissime persone usano Instagram, dovrai essere originale e saper stupire i tuoi clienti o i tuoi seguaci.

Oltre a questo però devi anche considerare che non basterà pubblicare con regolarità i contenuti sulla tua pagina Instagram, per accrescere il tuo successo, ma dovrai anche adottare strategie idonee. Di seguito una guida completa che ti spiegherà passo per passo tutti i fattori utili per crescere sul social network in questione.


  1. Crescere su Instagram nel 2021: ecco i primi fattori da tenere in considerazione

  2. Devi conoscere a fondo Instagram

  3. Pianifica i tuoi progetti

  4. L’originalità, fattore importantissimo

  5. I contenuti devono essere originali, interessanti e unici

  6. Pubblicare con regolarità e a orari strategici

  7. Scegli il target in modo corretto

  8. Altri strumenti fondamentali: gli hashtag e le stories

  9. Usare tecniche di engagement

  10. Verifica i tuoi risultati

  11. La professionalità


Crescere su Instagram nel 2021: ecco i primi fattori da tenere in considerazione

Crescere su Instagram nel 2021 non solo significa aumentare il numero dei tuoi seguaci, ma significa trasformare questi ultimi in potenziali clienti, soprattutto se possiedi un’azienda oppure un e-commerce.


Sponsorizzare infatti la tua attività su questo social network può essere una strategia vincente per veder crescere il tuo successo e anche le vendite dei tuoi servizi o prodotti. Esistono quindi diverse finalità che potrebbero spingerti a voler aumentare la tua visibilità su Instagram e gli elementi da considerare sono diversi. Tra quelli più importanti vi sono i seguenti:

  • Devi conoscere a fondo questo social network

  • Definisci prima i tuoi progetti

  • Essere originale

  • Pubblicare contenuti interessanti, soprattutto foto

  • Pubblicare con regolarità e a orari strategici

  • Il target giusto

  • Gli hashtag e le stories

  • Usa tecniche di engagement

  • Verifica i risultati

È bene specificare con attenzione tutti quanti i punti indicati, in modo che potrei avere a disposizione consigli pratici da usare.


Devi conoscere a fondo Instagram

È la prima cosa a cui devi pensare, se vuoi crescere su Instagram nel 2021. Non puoi pensare infatti di iniziare subito con un boom di persone che ti seguono, se è la prima volta che usi il social network.


Tra l’altro, prima di fare un account su IG, sarebbe opportuno fare delle prove, capire come fare e capire anche quali sono le strategie principali per aumentare la tua visibilità. Collegato a questo consiglio, vi è anche quello di definire prima tutti i tuoi progetti.

Pianifica i tuoi progetti

Devi organizzarti in modo perfetto e questo non riguarda solamente l’apertura del tuo account IG, ma anche la pubblicazione dei contenuti. Questi infatti dovranno essere regolari e quindi dovrai prepararli prima e decidere anche degli orari in cui farli comparire sulla tua pagina.


Definire i tuoi progetti però significa anche stabilire con certezza i tuoi scopi: cosa vuoi fare? Il tuo obiettivo principale è solo aumentare il numero dei tuoi seguaci oppure vuoi realmente trasformarli in clienti? A seconda delle risposte, possono essere usate strategie ben precise, come vere e proprie campagne promozionali.


L’originalità, fattore importantissimo

Se non sei originale e se non impari a distinguerti dagli altri proprio grazie alla tua pagina su Instagram, sarà molto difficile crescere su questo social network. Essere originali significa essere unici, avere un proprio stile, che sia semplice, ma nello stesso tempo anche in grado di attirare l’attenzione dei clienti.

Oltre a questo, dovresti pensare prima di tutto a un nome originale da dare alla tua pagina, che sia breve, così sarà anche più semplice per gli utenti ricordarlo e fare il passaparola. In più non dovrai dimenticare, se vuoi sponsorizzare il tuo negozio online o la tua attività aziendale, di inserire sulla pagina anche il logo della tua azienda.


Anche questo ovviamente dovrà essere originale e facile da memorizzare, da riconoscere. Tutti questi elementi potranno aiutarti a fondare una vera e propria identità su Instagram e sarà questa che ti farà crescere. L’originalità però dovrà essere presente anche nei contenuti, come foto e post.


I contenuti devono essere originali, interessanti e unici

Anche i tuoi contenuti dovranno essere unici e con questo termine non significa solo che non dovranno essere copiati. Piuttosto, dovranno essere in grado di lasciare a bocca aperta chiunque li veda.


Per riuscire in questo obiettivo dovrai prima di tutto basarti sulle foto. Ricorda infatti che Instagram è il social network delle fotografie, o meglio, è nato proprio come un canale sul quale condividere inizialmente solo contenuti visivi. Negli anni successivi, è stato concesso poi di pubblicare anche post e contenuti testuali.


Potresti creare foto originale usando applicazioni apposite, magari lavorandole tramite Photoshop, oppure usando anche Snapseed. Il tuo scopo deve essere quello di colpire l’attenzione dell’utente anche nel momento in cui quest’ultimo sta navigando a casaccio tra i vari contenuti di Instagram. A volte infatti basta un colore o un simbolo, per attirare l’attenzione.


Il discorso non è diverso per i contenuti testuali, che dovranno basarsi su brevi descrizioni. Considera infatti che l’attenzione di un utente non sarà duratura su uno stesso post. Se quindi questo fosse troppo lungo, si rischia solo di annoiare. Meglio puntare su poche parole, ma decisive. A queste poi, meglio associare foto significative e link che rimandano al tuo sito, se lo possiedi, o a qualche altra pagina che hai.


Un altro elemento importante è che tutti i contenuti devono essere di qualità ed è proprio questo il primo fattore a cui devi pensare. Molti invece commettono l’errore di basarsi soprattutto sulla quantità, pubblicando tantissimi contenuti, a qualsiasi ora.


Per crescere su Instagram però questo non è un metodo sicuro, anche perché ricorda che per aumentare la tua visibilità e per accrescere il numero dei tuoi seguaci o clienti, dovrai anche convincerli o farli interagire con i tuoi post. Se ne pubblichi tanti, non farai altro che farli sorpassare in continuazione dalle nuovi pubblicazioni e non permettendo agli utenti di leggerli.

Pubblicare con regolarità e a orari strategici

Pubblicare con regolarità è un altro fattore che può aiutarti a crescere su Instagram. Considera che in media ogni utente rimane su Instagram per circa 3 ore e le fasce orarie in cui naviga di più su questo social network sono soprattutto quelle pomeridiane e quelle serali.


Gli orari strategici in cui potresti pubblicare i tuoi post sono quindi dalle 15 alle 17, ma anche dalle 19 alle 21. Considera infatti che durante la mattina, la maggior parte delle persone si trova al lavoro e gli adolescenti a scuola. Di pomeriggio e di sera invece, tantissimi utenti hanno più tempo libero e controllano i nuovi contenuti apparsi sulle varie pagine, per passare del tempo e per curiosità.


Scegli il target in modo corretto

I tuoi contenuti non dovranno colpire tutto il pubblico presente su IG, ma direttamente i tuoi potenziali clienti. A chi è indirizzato il prodotto che vendi o il tuo servizio? A quale fascia di età? La risposta determinerà il tuo target, ovvero il pubblico a cui dovrai rivolgerti.


Lo stesso concetto va applicato se la tua pagina mira solo ad aumentare il numero di seguaci, magari perché vuoi fare l’influencer. Anche in questo caso, ci sarà sicuramente un target di riferimento a cui potrai indirizzare maggiormente i tuoi post.


Scegliere il pubblico giusto è di fondamentale importanza, perché ti consente di realizzare contenuti mirati, che possono colpire l’attenzione di queste persone, nel modo giusto.


Altri strumenti fondamentali: gli hashtag e le stories

Tra gli altri strumenti fondamentali e utili per crescere su Instagram nel 2021 ci sono sicuramente gli hashtag, da sempre presenti sul social network, e le stories, invenzione abbastanza recente.


I primi non sono altro che parole chiave precedute dal classico simbolo # e in un post è possibile inserirne fino a un massimo di 30. L’ideale sarebbe mettere tutte le parole simili o sinonimi collegati alla tematica del tuo contenuto. Gli hashtag infatti servono a facilitare gli utenti nella ricerca di una determinata pagina o post.


Questo significa che quando le persone cercano qualcosa su IG, potrebbe apparire loro anche un tuo post, se inserirai bene gli hashtag. Per quanto riguarda le stories invece si tratta di video o comunque contenuti che hanno al massimo una durata di 24 ore. Sarebbe opportuno che tu ne creassi diversi, con una certa regolarità, per incuriosire i tuoi seguaci o i tuoi potenziali clienti.


Usare tecniche di engagement

Se vuoi crescere su Instagram, devi anche cercare di coinvolgere il più possibile gli utenti, facendoli interagire con la tua pagina, il tuo account e i tuoi contenuti.


Per svolgere quest’obiettivo, puoi chiaramente invitarli a commentare o a cliccare su un determinato link, ma non solo. Ricorda che se i tuoi contenuti saranno realmente interessanti e originali, le persone faranno tutto in modo spontaneo, interagendo volentieri con la tua pagina.


Verifica i tuoi risultati

Monitorare la tua crescita su Instagram è un ottimo modo per capire se stai realizzando il tuo obiettivo di aumentare seguaci e clienti, oppure no. Esistono appositi strumenti per controllare la situazione.


Tra questi vi sono la piattaforma Business Manager di Facebook, con cui è possibile analizzare l’andamento di pagine presenti su IG, ma non solo. A questo strumento infatti si può aggiungere anche Iconosquare oppure Google Analytics.


Il primo permette di capire quante persone interagiscono con i propri post e se i seguaci sono cresciuti in un certo arco di tempo. Per quanto riguarda il secondo invece, si tratta di uno strumento molto utile soprattutto nel caso di un e-commerce oppure di un’attività imprenditoriale da sponsorizzare su Instagram.


Permette infatti di monitorare il tasso di conversione dei post e in più anche di conoscere se in un mese sono aumentate le visite sul proprio sito o su un certo account. I consigli che devi tenere in considerazione se vuoi crescere su Instagram nel 2021 però non terminano qui, anche perché ce n’è un altro molto importante, che sebbene possa sembrare scontato, è opportuno specificare.


La professionalità

Non devi dimenticare di essere professionale e serio, sempre, soprattutto se il tuo scopo è quello di sponsorizzare la tua attività. In questo modo infatti i clienti e gli utenti si fideranno di te e della tua attività e faranno sempre più interazioni, crescendo anche di numero, grazie al passaparola e alla condivisione dei tuoi contenuti, da parte dei tuoi seguaci.


Questo però non significa che non potrai essere ironico oppure scherzare con gli utenti. Semplicemente, vuol dire che dovrai sempre pubblicare contenuti idonei, in modo ragionevole e anche organizzato, apparendo nello stesso tempo sempre professionale.


Seguendo tutti questi consigli, potrai aumentare i tuoi seguaci e i tuoi potenziali clienti su Instagram, crescendo sempre di più, insieme al tuo business.