• Gabriele Palazzolo

I colori applicati nel Marketing, influenzano le persone?

Aggiornato il: apr 7

Spesso ho cercato di approfondire questo tema che trovo davvero interessante e sicuramente alcuni di voi già conosceranno l’argomento.

influenzare le persone con i colori applicati al marketing

Però vorrei sollevare una questione, secondo voi è possibile veramente cambiare le sorti di una Landing Page o che converte poco, solo grazie al cambio di un colore sulla CTA (call to action)? Oppure settando colori specifici, rimandare all'utente determinate emozioni e associare alla nostra inserzione spingendolo a fare dei comportamenti automatici e incosci?


Si dice spesso, che il colore consigliato su una CTA per acquisto, sia l’arancione, in quanto induce sicurezza e incita all’azione, e amazon stesso lo utilizza fin dall'inizio, cambiando negli anni solo le tonalità, nel 2020 ad esempio è diventato leggermente più scuro.


Io ho avuto modo di testarlo in una mia landing page e l'ho anche confrontato con il verde e il blu... sapete quale ha funzionato meglio? quello con il TASTO VERDE!


Quanti di voi usano questo colore nella CTA?

Ovviamente non è un colore sparato totalmente a caso, ma ho cercato di non concentrarmi sulle “capacità” che hanno i colori nella nostra mente, ma di seguire il mio lato creativo, di mettere colori affini tra loro creando armonia, colori leggeri ma con un tocco moderno, dove il prezzo e lo sconto sono in un verde chiaro e vanno a richiamare la CTA che ha un verde più acceso.


Per precisare, chi cliccava non pagava immediatamente, ma era un modulo di ordine e pagava poi alla consegna, quindi non so se questo possa influire, visto che la dinamica rispetto amazon o qualunque altro e-commerce è leggermente diverso, in quanto chi clicca acquista e paga immediatamente.


Volevo un confronto con voi su questo argomento… Fatemi sapere cosa ne pensate.


Adesso vediamo la definizione nel marketing per ogni colore:


GIALLO: ottimista e giovanile, usato per richiamare l’attenzione nelle vetrine.


ROSSO: Energico, aumento del battito cardiaco, crea urgenza, usato per i saldi.


BLU: Crea sensazione di fiducia e sicurezza, spesso usato per banche e imprese.


VERDE: Spesso associato con il denaro, è un colore facile da elaborare per l’occhio, crea relax e spesso viene associato a prodotti bio ed eco sostenibili.


ARANCIO: Aggressivo, spinge a compiere un’azione: iscriviti, compra, vendi.


ROSA: Romantico e femminile, usato per il marketing di prodotti per donne e ragazze.


NERO: Potente ed elegante, usato per il marketing di prodotti di lusso.


VIOLA: Usato per alleviare e calmare, spesso usato in prodotti di bellezza e anti invecchiamento.

colori miscela i colori nel marketing accostamento colori

Ma funzionano davvero i colori nel marketing?

Nel marketing sapere il significato di ogni colore è davvero importante e nella maggior parte dei casi, se ben applicati può fare la differenza.


Non è tanto importante trovare il colore giusto per la CTA, come detto sopra spesso si tende ad utilizzare il colore arancione per far compiere un’azione importante all’utente come l'acquisto, ma è essenziale invece far coesistere al meglio i colori tra loro, creare armonia.


Può sembrare banale, ma un sito che vende abiti da donna, accostare dei colori chiari, leggermente opachi e con colorazioni che tendono al rosa, crea più sintonia e fa sentire più a suo agio le ragazze che visitano l'e-commerce di abbigliamento femminile. Non voglio essere "maschilista", ma è la realtà dei fatti. Se sei una donna, ti piacerebbe visitare un sito che vende abiti alla moda con colorazioni forti, vicine al nero o marrone? Non credo...


Un’utente che entra in un sito web coordinato, con i giusti colori, sicuramente avrà un tasso di permanenza più altro nel vostro sito web, perché non si troverà infastidito da colori troppo accesi e soprattutto destabilizzato o incoerente con ciò che sta vedendo, quindi è importante trovare la giusta palette di colori per il prodotto che si sta provando a vendere e soprattutto il messaggio che si vuole mandare.


I colori posso influenzare anche il tipo di sesso?

Assolutamente si! E' ben noto che la mente umana viene bombardata tutto il giorno, da decenni, su come dovremmo comportarci, come apparire per farci apprezzare dalla società, sul come dobbiamo parlare e vestirci, etc.

Ci sentiamo soffocare da questi stereotipi, ma che - purtroppo - non possiamo fare a meno di seguire.

Sondaggio-Neil-Patel-Preferenze-dei-colori-tra-maschi-e-femmine

Un recente studio del Business Management presso l'University of Northampton, afferma che:


Gli uomini preferiscano colori come il nero, il vinaccio, il blu, ed il verde.

Usando colori molto accesi ed opachi, al contrario del viola, del marrone e dell'arancio che rientrano tra i colori scartati;


Le donne - invece - preferiscono colori più tenui e pastello come il blu, il verde, il rosa ed il viola invece che l'arancione, il marrone e il grigio i quali non sono tra i prescelti.


La mente umana vive di stimoli pregressi negli anni e non è facile far cambiare certi concetti alle persone, per questo è importante utilizzare dei colori rappresentativi per il vostro Brand o nicchia di mercato.


Molti studiosi affermano che i colori utilizzati nel marketing possono influenzare pure il comportamento umano, come una scelta in una certa situazione, che può essere fatta d'istinto oppure essere pianificata, ma che alla fine, è dimostrato che i colori hanno comunque una certa influenza sulle nostre menti.


Tu per esempio, come ti senti quando entri nel sito di Amazon? Con quell’arancione tenute… non ti da un senso di sicurezza ? Non ti senti pronto ad agire e acquistare ?

Forse non te ne renderai conto, soprattutto perché la psicologia dei colori agisce nel tuo inconscio e quindi potresti non farci caso! Consiglio? Studiate i colori primari e secondari e il loro abbinamento, poi concentratevi sul significato dei colori per le vostre strategie di Marketing.