• Gabriele Palazzolo

Come guadagnare con un video corso

Guadagnare con un video corso significa realizzare dei corsi o comunque delle video lezioni e vendere questi prodotti sul web. Certamente, per avere un bel guadagno dovrai non solo avere diverse persone disposti ad acquistare i tuoi contenuti, ma è opportuno conoscere anche diverse piattaforme su cui inserirli.

realizzare e guadagnare online con un video corso

Esistono infatti spazi web appositi per vendere video corsi e tra l’altro, ci sono consigli utili da seguire anche per realizzarne alcuni di forte impatto, che possano quindi colpire i tuoi ascoltatori. Se infatti il tuo video non presenta determinate caratteristiche, rischi solo di aver perso tempo e che in pochissimi o quasi nessuno lo acquisti.


Per evitare che ciò accada e per avere successo con questa forma di guadagno online, di seguito saranno indicate delle linee guida utili, che potrai seguire per iniziare il tuo business basato sui video corsi.


Guadagnare con un video corso: ecco i consigli principali da seguire

Guadagnare con un video corso è possibile, se si seguono le direttive giuste. Prima di tutto, è bene definire bene cosa sia questo prodotto presente sul web. Come suggerisce l’espressione, è un video che però insegna qualcosa, quindi si tratta di una lezione su un determinato argomento.

Ecco i consigli principali che dovrai seguire per guadagnare con i contenuti multimediali che realizzerai:

  • scegli un argomento preciso

  • non limitare la tua lezione a un solo video, ma organizzane una serie

  • realizza un video con gli strumenti giusti

  • cura gli elementi che lo caratterizzano: audio, grafica, durata ecc…

  • Organizza bene la struttura dei video

  • informati sulle piattaforme giuste che acquistano video corsi

  • devi saper promuovere i tuoi contenuti

È meglio approfondire ogni punto con attenzione, per capire come muoversi con la pubblicazione dei video corsi, come fare e soprattutto come aumentare i guadagni, con il passare del tempo.


La scelta degli argomenti

Non deve essere basato su un argomento banale. È questa la prima regola da tenere a mente se vuoi guadagnare con un video corso. Oltre a questo però, deve essere anche un contenuto su un tema che tu conosci molto bene e su cui ti sei esercitato molto o comunque sul quale hai sviluppato una conoscenza approfondita.


Se gli ascoltatori si accorgeranno che il tuo discorso non è ben curato o che hai dubbi sulla tematica, di certo non avranno fiducia nel tuo corso e rischi anche di ricevere delle recensioni negative. Piuttosto, dovrai puntare su un argomento che ti permetterà di realizzare anche più di un video, in modo appunto da creare un video corso.


Oltre a questo si può dire che non serve perdere troppo tempo sulla scelta degli argomenti. Questo significa che un prodotto multimediale ben fatto potrà garantirti un buon guadagno, sia che si tratti di una tematica scientifica, sia artistica, linguistica o di qualsiasi altro tipo.


Nello stesso tempo però può essere una scelta intelligente anche quella basata su temi molto richiesti negli ultimi tempi. Se ad esempio pubblicherai un video corso proprio su una disciplina che ultimamente ha molto successo e che tutti vorrebbero imparare, allora ovviamente avrai molta più possibilità di ottenere elevati risultati.


Se invece già in tanti si sono cimentati sullo svolgimento di determinati corsi in certe tematiche, allora cerca di trovare un modo originale per spiegare il tutto, in modo anche da attirare gli utenti e da far sì che loro scelgano i tuoi video, piuttosto che quelli di un altro sulla stessa disciplina.

Ricorda che non devi per forza spiegare un qualcosa di teorico, ma puoi anche insegnare un mestiere oppure puoi indicare come costruire un certo oggetto, ma non solo. Puoi anche insegnare attività particolari, come ad esempio passioni molto originali. Per indicarne qualcuna rara si può citare la lavorazione del cuoio, ma anche il modellismo o tante altre.


Realizzare una serie di video e usare gli strumenti giusti

Per realizzare una serie di video significa che il tuo corso dovrà essere ben suddiviso. Ovviamente non potrai insegnare tutti i dettagli di una disciplina o spiegare un argomento complesso in pochissimi minuti. Proprio per questo, devi saper gestire bene il tutto.

Per riuscirci, l’ideale sarebbe suddividere il corso in un totale di video adeguati. Questo significa che non conviene esagerare con il numero di contenuti, ma nello stesso tempo, questi dovranno avere un numero proporzionato anche con la difficoltà della tematica da insegnare.


Oltre a questo, sarebbe meglio realizzare il video corso con le giuste applicazioni o comunque con dei dispositivi idonei. Per fare un esempio, se userai una telecamera scadente o comunque non saranno nitide le immagini, tutto ciò potrebbe penalizzare il tuo guadagno.


Da aggiungere poi anche il fatto che potresti lavorare con alcuni programmi di grafica, magari utili per inserire dei contenuti visivi idonei all’interno del video. Stesso concetto con il video editing. Per realizzare questo in modo giusto, potrai servirti di programmi come Lightworks o VideoPad, Avidemux, soprattutto se sei alle prime armi.


Ci sono però anche altri programmi utili sia per la produzione dei video, sia per la parte di editing. Tra questi si possono sicuramente citare i seguenti:

  • Camtasia

  • Quicktime Plater

  • Obs

  • Ezvd Video Maker

  • Filmora

  • Apowersoft

  • Icecream film recorder

guadagnare soldi con un videocorso

Attenzione agli elementi principali del video

Oltre alla grafica però dovrai anche fare attenzione all’audio e dovrai saper gestire il tutto in modo pratico, leggibile e soprattutto il tuo contenuto dovrà essere chiarissimo a tutti gli utenti.

Per fare un esempio concreto, se mentre parli dovranno comparire delle scritte, queste dovranno essere ben chiare, leggibili e apparire proprio nel momento in cui nell’audio tu nomini quel determinato dettaglio. Niente ritardi quindi, rispetto al parlato e allo scritto, né devono esserci scritte che scompaiono all’improvviso.


Se infatti un utente deve prendere appunti, devi dare il tempo a tutti per trascrivere quella parola chiave o quell’eventuale schema che mostri, senza che chi acquista debba necessariamente mettere pausa per poterlo trascrivere.


Questi sono piccoli dettagli, ma ricorda che una buona grafica e un buon audio faranno sicuramente la differenza e ti permetterà di guadagnare con un video corso. Attenzione poi anche alla durata del video, che dovrebbe essere al massimo di 7 oppure 8 minuti per i contenuti più lunghi.


Se però è un video ancora più breve, meglio ancora, anche perché i tuoi studenti o comunque tutti gli utenti che ti seguono, potranno evitare di giudicare “noiosi” i tuoi video corsi. È molto più probabile infatti che le persone apprezzino contenuti brevi, che tra l’altro permetteranno loro di credere di aver raggiunto un piccolo traguardo, una volta che termineranno il video.


Organizza bene la struttura

La struttura del tuo video corso dovrà essere ben precisa. Se vuoi guadagnare infatti dovrai prima di tutto scegliere un filo conduttore per tutto il tuo corso, ovvero una scaletta da ripetere in ogni video.


Per fare degli esempi pratici, nei video non dovrà mai mancare l’introduzione, ovvero la parte in cui spiegherai cosa si potrà apprendere da quella lezione. Stessa cosa per la parte finale: anche qui dovrà esserci una frase di chiusura adeguata oppure puoi sempre terminare la lezione riassumendo in breve i punti principali che hai indicato nel video.


Può essere importantissima poi la tecnica chiamata “Cliffhanger”, che consiste nell’anticipare, proprio nella parte finale del video, il contenuto della lezione successiva, stimolando in questo modo la curiosità di tutti gli utenti che stanno seguendo il corso.


Le piattaforme giuste

Per guadagnare con un video corso devi anche conoscere le piattaforme giuste che acquistano questo tipo di contenuti. Tra quelle principali vi sono:

  • Udemy: offre corsi di tutti i tipi

  • Newkajabi: perfetto non solo per chi vuole vendere i video corsi, ma anche per chi vuole gestire un blog

  • Teachable: usando questa piattaforma potrai sia creare un video corso, sia venderlo online

  • Thinkific: se hai un sito web, questa piattaforma è perfetta, anche perché ti permette di creare il video corso proprio sul sito e in più di commercializzarlo

  • Lifelearning: italiano e ricco di corsi, molto conosciuto e ha un'ottima assistenza docenti e clienti.

Promuovere i contenuti e i possibili guadagni

Devi saper promuovere i tuoi contenuti e questo è fondamentale. Armati quindi di canali social per cercare di diffondere la voce e soprattutto devi pensare anche a realizzare vere e proprie campagne promozionali.


Per indicarti subito gli strumenti e i canali migliori da usare in questo caso, ci sono i Facebook Ads, ma anche YouTube, Instagram, Twitter, l’email marketing. A mano a mano riuscirai a realizzare la tua cerchia di clienti, che saranno sempre più propensi ad acquistare i tuoi video.


Per quanto riguarda invece i possibili guadagni che puoi ottenere da un video corso, inizialmente la remunerazione sarà bassa e riceverai pochi euro dalla vendita delle lezioni. Con il passare del tempo però potrai creare contenuti sempre più utili e anche più complessi e professionali. Alcuni corsi infatti possono arrivare addirittura ad avere un costo di 1000 euro o più.


Ricorda che ci sono persone che riescono a ottenere interi stipendi con la vendita online di questi contenuti e puoi riuscirci anche tu, se i tuoi video corsi saranno interessanti, se riuscirai a sponsorizzarli in modo adeguato e se sai spiegare bene. A volte inoltre sono proprio i dettagli a contare molto.


Questo però non significa che una magnifica grafica o un video realizzato da un mago del videomaking possa riuscire a evitare il fallimento di un contenuto non spiegato in modo adeguato o comunque noioso. Di conseguenza si deve ricordare che tutto deve essere ben curato: in primis però devi tenere a mente di realizzare un video corso di qualità.


Come seconda cosa dovrai poi scegliere la piattaforma sulla quale vendere il tuo prodotto e in più non dovrai dimenticare di pubblicizzarti in modo corretto. Se seguirai tutti i consigli indicati, c’è un’alta probabilità di poter guadagnare con un video corso.