• Gabriele Palazzolo

Facebook Ads per principianti: come crearle e come usarle

Aggiornato il: apr 6

Le Facebook Ads non sono altro che inserzioni pubblicitarie che servono per sponsorizzare i tuoi prodotti e servizi, ma potrai crearle solo se avrai un account Business, ovvero un profilo creato sul Business Manager, la piattaforma che Facebook mette a disposizione per i proprietari d’azienda, per le imprese o anche semplicemente per chi desidera gestire da un solo pannello di controllo, sia pagine, pubblico, interazioni e campagne pubblicitarie.

facebook ads per principianti: come usarle e come crearle

Se non sai cosa sia il Business Manager, prima di leggere questa guida dovresti approfondire il discorso leggendo: Cos'è il Business Manager e come si utilizza? La guida completa aggiornata


Se vuoi diventare un professionista, aumentare il numero dei tuoi clienti e riuscire a controllare al meglio i tuoi affari, sarà necessario che impari a realizzare Facebook Ads di successo, che possano trasformare i tuoi piccoli investimenti in risultati grandiosi. Riuscirci non è difficile, se seguirai i consigli giusti e farai attenzione anche a curare i minimi dettagli del tuo lavoro.


Facebook Ads: cosa sono esattamente e a cosa servono

La traduzione letterale sarebbe “Avvisi”, ma anche “Annunci”, o proprio “pubblicità”. Si parla delle Facebook Ads, ovvero le inserzioni con le quali potrai pubblicizzare i prodotti che vendi o i servizi che offri, usando direttamente il social più famoso del mondo: Facebook, tramite la sua piattaforma Business Manager.


Chiamate anche “campagne pubblicitarie”, le Ads sono precisamente uno strumento molto utile e a pagamento. Una volta che tu sceglierai un determinato budget, potrai usarlo per far comparire queste inserzioni nella sezione notizie di Facebook, durate la riproduzione dei video, su messenger etc. con lo scopo di raggiungere gli utenti che utilizzano il Social.


Questi non saranno tutti quelli presenti su Facebook, ma si tratterà di un target specifico, proprio scelto da te e dalle azioni che esegui sul social. Prima di parlare del tipo di pubblico a cui riferirsi e come capire quale possa essere, è bene determinare quali possono essere gli scopi di queste promozioni.

smartphone tenuto in mano che mostra un'inserzione sponsorizzata su facebook

Se ne possono delineare 4 in totale, tra cui quello di portare traffico sul tuo sito, aumentare l’interazione sulle proprie pagine Facebook, cioè la presenza di una comunicazione attiva da parte degli utenti, come inserimento di like, commento, insomma far sì che il target svolga azioni sulla tua pagina o post, ma non solo. Con le Facebook Ads potrai anche sponsorizzare applicazioni di terzi, oppure usarle per raccogliere dati importanti, che sicuramente ti serviranno per qualche tuo servizio o consulenza.


Per farti capire meglio l’importanza delle inserzioni del social network ideato da Zuckerberg, considera che numerosi studi hanno stimato che l’85% delle vendite di numerosi e-commerce analizzati, provenivano proprio dalle pubblicità generate tramite le Ads del social.


Il target

È importantissimo e nel momento in cui crei le tue Facebook Ads, dovrai fare molta attenzione: i tuoi prodotti o servizi non potranno essere venduti a tutte le persone presenti su Facebook, ma dovrai selezionare il tuo pubblico.


Per farlo, sappi che Facebook ti aiuterà memorizzando le interazioni che i vari utenti faranno sui tuoi post. Sarai tu però a dover indicare, nel momento in cui crei le inserzioni, l’età delle persone alle quali vuoi rivolgerti, il genere, il luogo, la loro lingua, e oltre a tutto ciò dovrai individuare anche i loro interessi.


Più riesci a “targetizzare” il tuo pubblico e più riuscirai a risparmiare tempo e denaro.


Un consiglio importantissimo che dovrai sempre tenere a mente è il fatto che nel tuo target non dovrà mai essere presente la categoria familiare e quella dei tuoi amici: inutile farti mettere i like da loro, anche perché sarebbe sempre meglio separare tutti gli account, post, mail, numeri personali da quelli aziendali, nonché fare la stessa cosa tra persone già conosciute e clienti. Per creare le tue Facebook Ads però dovrai anche fare attenzione ad un altro elemento fondamentale: il tuo budget.


pannello di controllo del business manager per impostare il budget della campagna pubblicitaria facebook
impostare un budget

Il budget

Molte persone ritengono che bastino 2 euro al giorno, massimo 10 euro al giorno, per poter creare delle inserzioni utili ed efficaci. Senza dubbio basta poco, questo è vero, ma il punto è che quando si parla di “budget”, non si dovrebbe fare un calcolo giornaliero, bensì totale, che riesca a prevedere la possibile spesa in una tempistica più lunga.


La somma migliore da avere a disposizione per poter iniziare il tutto è 350 euro, in media per attività locali.


Certamente tale cifra può variare a seconda del numero di inserzioni da voler creare, dei giorni in cui si vuole effettuare la campagna, e così via.


È bene quindi ragionare in termini d'investimento, cioè pensare che la spesa sarà svolta per diversi giorni, ma senza dubbio servirà per ottenere in cambio un ulteriore guadagno, anche perché ricorda che anche se una campagna dovesse andare male e non farti ottenere i risultati sperati, tuttavia non preoccuparti: quei dati che Facebook avrà memorizzato, saranno senza dubbio utili in futuro.


Oltre a questi fattori da considerare per creare Facebook Ads efficaci, dovrai anche pensare ad altri elementi.


Come creare Facebook Ads

Come creare Facebook Ads? Prima di tutto entra nel tuo account del Business Manager dal sito ufficiale, ovvero Business.facebook.com e cerca sempre di loggarti da qui, evitando qualsiasi altro modo.

pagina iniziale del business manager
https://business.facebook.com/

Il social infatti potrebbe vedere qualsiasi altra modalità di login come una sorta di ''metodo non sicuro'' e agire di conseguenza.


Una volta che sarai entrato nel tuo account Business, dovrai cliccare sulla voce “Gestione inserzioni” e non appena avrai premuto su di essa, ti troverai di fronte ad una pagina con una scritta: “Qual è il tuo obiettivo di marketing?”.


La tua scelta potrà ricadere su una delle tre alternative sottostanti, che si presentano su 3 colonne: notorietà, considerazione e conversione, che offrono diverse opzioni.

pannello della scelta degli obiettivi della campagna sul business manager
obiettivi della campagn

Immaginiamo di aver appena creato 5 post da sponsorizzare e per farlo, sarà necessario cliccare sulla voce “Interazione e poi su interazione post pagina”, presente nella prima colonna.


Una volta che avrai fatto click su quell’opzione, dovrai compilare altri campi, come ad esempio il nome della tua campagna. Qui potrai mettere diversi elementi, come ad esempio “IT 25-38 GEN/ALL”. Tutte queste sigle stanno ad indicare dei dati ben precisi.


La prima sta per “Italia” e quindi si fa per non confondersi con altre inserzioni, tenendo presente che il proprio target saranno persone italiane.. Oltre a questo, i numeri successivi indicano la fascia d’età alla quale si vogliono rivolgere i propri post. A seguire c’è “gen” che indica il genere e la risposta è “All”, quindi tutti, sia maschi, sia femmine.


Si dovranno ovviamente compilare anche i campi sottostanti, dove c’è scritto “targetizzazione personalizzata”. Una volta terminata questa parte, premi su “Posizionamenti manuali” e noterai una lista a discesa.

scelta dei posizionamenti su facebook ads

Se hai poco budget ti consiglio di selezionare solo Sezione Notizie Facebook e Instagram (se lo hai), oppure lascia in automatico e fai fare tutto a facebook che testerà singolarmente ogni obiettivo, ma in qualunque caso ricorda che l'algoritmo ha bisogno di diversi giorni per ottimizzarsi.


Gli altri elementi importanti a cui fare attenzione

Oltre a quelli già descritti, dovrai fare attenzione anche ad altri fattori, come ad esempio le scadenze: senza dubbio, una volta lanciata la campagna, ti aspetterai di vedere dei risultati entro un limite di tempo che avrai prestabilito.


Non essere troppo frettoloso però: lascia lavorare il social e piuttosto ricorda di dare a Facebook il tempo necessario per poter agire in modo corretto, senza aspettarti risultati nello stesso giorno o troppo presto.


Non dimenticare poi di avere una strategia ben precisa, che può risiedere nel fatto di iniziare con 5 post la settimana, per poi inserirli su Facebook Ads, all'interno del gruppo inserzioni, così da lasciare a facebook spazio di manovra e puntare sull'inserzione che funziona meglio.


Insomma, non avere fretta e in più cerca di pianificare bene ogni singolo dettaglio. Nella strategia potresti includere il fatto far arrivare le persone nel tuo sito web o una landing page, magari dove inviti il cliente a cliccare su un video gratuito oppure l'iscrizione ad una newsletter. Insomma puoi pensare a diverse idee, a seconda della tua occupazione e del tuo caso.


Ricorda anche che l’ideale è inserire almeno 10-15 post in una campagna pubblicitaria, ma se ne prepari una per la prima volta, non preoccuparti: potrai iniziare anche con un numero minore, come ad esempio 5.


Ogni post dovrà essere perfetto, realizzato con una grafica, un layout in grado di attirare il cliente e soprattutto dovrai fare in modo che quest’ultimo rimanga interessato.

pannello del business manager per creare l'inserzione pubblicitaria

Una volta scelto il target e i posizionamenti, dovrai creare la tua inserzione, come detto, inserisci un'immagine, un testo, un titolo e il link del sito web se lo hai e se il tuo obiettivo è rimandare le persone al sito, se no lascia vuoto il campo sito.


A destra del pannello noterai un'anteprima della tua inserzione sui vari posizionamenti.


Insomma, seguendo tutti questi elementi riuscirai senza dubbio ad ottenere risultati reali, ma ricorda di usare delle strategie corrette e precise, senza mai cercare di “ingannare” il social con nomi falsi o strane azioni, anche perché Facebook può bloccare all’improvviso il tuo account, rischiando di farti perdere tutti i dati e tutto il tuo sforzo.


Seguendo questi consigli, in breve imparerai a fare Facebook Ads di successo e riceverai sempre più interazioni da parte del tuo pubblico, che crescerà, proprio come i tuoi guadagni e la tua notorietà.


_________________________________

Vorresti più clienti ogni giorno? 🤔 Non sai come fare per aumentare i tuoi guadagni?

GP MEDIA MARKETING è l'unica agenzia in grado di offrirti Servizi di Qualità, un Sistema testato e Risultati Concreti:

  • dalla Gestione della Pagina Social, fino alle campagne pubblicitarie su Facebook e Instagram, andremo a ricercare i tuoi Potenziali Clienti con una Strategia di Social Marketing Mirata ed Efficace.

Abbiamo aiutato decine di imprenditori in tutta Italia ad aumentare il loro fatturato, gestendo migliaia di euro di Budget Pubblicitario, raggiungendo risultati anche oltre le loro aspettative.

https://www.gpmediamarketing.com/