• Gabriele Palazzolo

Come avere successo nel campo del digital marketing

Avere successo nel digital marketing significa saper sfruttare al meglio i suoi strumenti, le sue strategie e i suoi mezzi, al fine di ottenere ottimi risultati. Con elevato impegno e tanta esperienza è possibile diventare dei veri e propri esperti del settore e non solo permettere alle aziende di accrescere la propria visibilità e le vendite, ma riuscirci anche con i propri prodotti e servizi.

Il web marketing infatti può apportare diversi vantaggi sugli introiti, se viene utilizzato in modo giusto. Certamente va detto che non si avranno riscontri immediati e le prime volte si potrebbe rimanere non soddisfatti, ma con il passare del tempo e sperimentando in continuazione i metodi opportuni, si avrà modo di vedere un miglioramento consistente.


Per questo sono elencati di seguito alcuni consigli, per capire come muoversi nel ramo del marketing digitale e come fare per sfruttarlo a proprio vantaggio, aumentando così la propria visibilità e anche le vendite o direttamente il numero dei clienti, o magari anche lavorando per terzi e diventando un vero e proprio digital marketer.


Avere successo nel digital marketing: ecco alcuni consigli utili


Si può avere successo nel digital marketing e soprattutto sfruttando al meglio gli strumenti di questo settore, se si tengono in considerazione i consigli giusti. Il primo senza dubbio è quello di informarsi in modo completo sull’argomento. Ciò non significa solo cominciare dalle definizioni, ma approfondire la conoscenza, fino ad arrivare a sapere mettere in pratica tutte le strategie e metodologie necessarie per ottenere buoni risultati.


Questi però dipenderanno anche da un effettivo esercizio: la pratica in questo ambito è di fondamentale importanza e si deve imparare proprio dagli errori e cercare di capire dove si sbaglia. Quando infatti i dati non danno soddisfazione è perché non si è avuto modo di accumulare abbastanza esperienza nel settore o perché si commettono azioni erronee.


Se ne deduce che diventa fondamentale anche il controllo dei risultati raggiunti. Monitorando costantemente le interazioni ricevute, ma anche i dati delle vendite, si potrà constatare se le strategie di web marketing messe in atto siano state efficaci. Proprio a riguardo è meglio approfondire il discorso.


Le strategie


Oltre a scegliere quella più adatta al proprio caso, dopo aver ampliato la propria conoscenza a riguardo e dopo aver studiato tutti i metodi possibili per attuarla, è necessario tenere conto di questi obiettivi, se si vuole avere successo:

  • organizzare bene ogni obiettivo e avere un piano ben organizzato

  • catturare l’attenzione degli utenti non basta

  • si deve raggiungere il target di riferimento

  • si deve motivare il target

  • pensare alla value proposition e definirla al meglio

  • controllare il budget a disposizione

  • rendere il ROI, ovvero il ritorno sull’investimento il più elevato possibile

  • sfruttare solo gli strumenti più adatti alle proprie esigenze


Avere un piano di lavoro organizzato è importantissimo, perché in questo modo si potrà monitorare con attenzione la situazione e in più sarebbe opportuno scomporre lo scopo principale in tanti altri minori, da raggiungere a mano a mano.


Nel campo del marketing e in particolare in quello del digital marketing poi è molto frequente il concetto relativo al catturare la curiosità degli utenti. Senza dubbio questo può essere uno degli obiettivi principali, ma è anche vero che non va bene limitarsi a questo. I potenziali clienti dovrebbero anche essere spinti a interagire con quella pagina social, con quel contenuto, quel sito o direttamente a contattare l’azienda.


Per questo è opportuno impegnarsi e cercare di studiare bene quale possa essere il proprio target di riferimento, ovvero il pubblico. Un certo prodotto potrebbe essere più adatto a persone di una determinata fascia di età e di conseguenza la campagna pubblicitaria dovrà avere mezzi, canali e strategie adatte a rendere questi soggetti interessati, motivati.


A tal fine, ogni strumento deve essere definito benissimo, nei minimi dettagli. Per citarne uno, si può nominare la value proposition: questa dovrà essere perfetta, perché è un ottimo elemento per attirare l’attenzione. Si tratta dei benefici del prodotto indicati dall’azienda ai clienti, quindi una sorta di dimostrazione volta a spiegare quanto possa essere utile quella merce. Tutto questo serve per far capire alla clientela che quel determinato bene potrebbe garantire una certa soddisfazione, in modo da spingere così a sorvolare sul costo e ad arrivare all’acquisto.


Ovvio che poi si dovranno controllare costantemente le spese e tutto ciò che si usa per investire non solo dovrà essere presente nella somma che si guadagna, ma dovrà esserci un ritorno maggiore, quindi un ROI elevato, ovvero un ritorno sull’investimento.


Inutile poi usare tutti gli strumenti del web marketing, se questi non dovessero effettivamente servire per la propria campagna pubblicitaria. Questo significa che occorre valutare con attenzione quale possa essere lo strumento più adatto e utilizzarlo. Seguendo tutti questi consigli si avrà modo di definire bene il proprio piano strategico e usarlo al meglio per ottenere ottimi risultati e per soddisfare le proprie aspettative.