top of page
  • Immagine del redattoreGabriele Palazzolo

Come organizzare un corso di formazione

Aggiornamento: 5 lug


Grazie al lavoro da remoto e alle tecnologie sviluppatesi dopo il biennio 2020-2021 il mondo della formazione non è più lo stesso, nè per i corsisti nè per i proprietari delle scuole di formazione. Questo porta al grande mutamento del perchè e del come organizzare un corso di formazione.


Nuove professioni, nuove richieste da parte del mercato del lavoro, nuove esigenze da parte dei corsisti stanno vertiginosamente sradicando antiche e ormai rudimentali procedure per la vendita e l'erogazione dei corsi.


Se stai cercando un articolo su come organizzare un corso di formazione per il 2024 e per gli anni futuri, buone notizie, sei nel posto giusto!


Io sono Gabriele Palazzolo, proprietario di GP Media Marketing agenzia di marketing specializzata nel riempire le aule e vendere i corsi di formazione delle scuole di formazione.


Cominciamo!


Indice:



Come presentare un corso


La presentazione di un corso di formazione online parte, ovviamente, dal giusto canale di comunicazione.

Chiaramente in base alla tipologia di corso il mezzo può cambiare: corsi on demand su piattaforme dedicate, dirette live, insegnamento sul posto con l'ausilio di una lavagna elettronica.


Tuttavia la presentazione di un corso risponde sempre a una domanda: a chi è rivolto il corso? Quale problema risolve?


Presentare un corso rivolto ad esempio a chi vuole diventare un OSS risponde alla domanda di mercato:"come diventare un OSS" oppure semplicemente "come trovare facilmente lavoro".


Nessuno frequenta un corso perchè ha tempo da sprecare, c'è un obiettivo dietro le persone oppure una grande passione.


In sintesi ricorda il vademecum per organizzare un corso:


  1. Evita corsi eccessivamente teorici. Inutile riempire slide su slide o far comprare libri e dispense ai propri studenti. Bisogna avere anche qualcosa di pratico da trasmettere ai propri studenti soprattutto se è un corso di formazione pratico.

  2. Comunica sempre in modo chiaro e trasparente tutte le nozioni di ogni lezione e modulo, non dare mai per scontato qualcosa o che le persone capiscano di cosa stai parlando.

  3. Dai ai tuoi studenti, se possibile, tutto il materiale adeguato per seguire correttamente le lezioni.

  4. Valuta bene le date dell'inizio del tuo corso: evita periodi prettamente festivi se si tratta di un corso in presenza o in live video call.


Bene trovato il target di riferimento e la domanda di mercato è tempo di presentare il corso, sostanzialmente lo step principale di come organizzare un corso di formazione.


Hey! Ti interessa aumentare gli iscritti al tuo corso OSS? Leggi subito qui: https://www.gpmediamarketing.com/post/aumentare-gli-iscritti-al-tuo-corso-di-oss-la-guida-definitiva


template buyer persona di una donna di 45 anni
Crearsi una panoramica su chi è il tuo target specifico è fondamentale (Fonte: Pinterest)

Inutile dire quanto sia importante il brand della tua azienda e tutta la parte pubblicitaria, ne ho parlato in questi articoli: Vendere corsi di formazione online


Se ti stai chiedendo come presentare un corso questo, in poche parole, può avvenire su diversi canali:


  • cartaceo: tramite locandine, brochure, grandi manifesti nella tua città, nelle zone limitrofe o lì dove ritieni che la tua utenza transiti o in punti in cui ritieni di avere grande visibilità mediatica.

  • digitale: social media, newsletter, Whatsapp.


Una cosa è sicura, la presentazione del tuo corso dovrà avere alcuni punti fondamentali:

  • rispondere alle esigenze del tuo target;

  • comunicare in trasparenza tutti i costi del corso;

  • rassicurarlo sui pagamenti (possibilità di pagare a rate, pos online e altro, paypal);

  • fargli avere una chiara visione di tutto il programma formativo, quali moduli verranno affrontati, chi sono i docenti, eventuali certificazioni;

  • comunicare se otterrà una licenza, un attestato o altro tipo di documento legale.

Fattore importante da tenere in considerazione: i feedback dei tuoi corsisti. Te ne parlo nel prossimo paragrafo così da approfondire bene questo passaggio su come organizzare un corso di formazione.



una donna vicino a una infografica su come creare un corso di formazione
Gli step per creare un corso di formazione (Fonte: learnworlds.com)

Come organizzare un corso di formazione: ottenere recensioni e migliorare un corso


A cosa serve avere recensioni per il proprio corso di presentazione? Semplicemente a vendere ancora di più!


Innanzitutto è importante incentivare gli studenti a lasciare recensioni, magari offrendo piccoli incentivi come accesso a materiali extra o sconti su futuri corsi.


Le recensioni possono essere raccolte attraverso sondaggi online, email di follow-up o piattaforme di feedback integrate.


Una volta ottenute le recensioni è importante analizzarle attentamente per identificare i nostri punti deboli ma anche i punti dove siamo piaciuti di più.


Da qui potremmo aggiornare il nostro corso, avere una comunicazione più impattante e soprattutto trasformare i punti di debolezza in punti di forza e spingere nelle nostre inserzioni a pagamento!


Prima di proseguire, perché non approfondisci come aprire una scuola di formazione online? Ecco la guida che ti serve: https://www.gpmediamarketing.com/post/aprire-una-scuola-di-formazione-online-tutto-ci%C3%B2-che-devi-sapere


Ok detto questo quindi ti andrebbe di vedere una piccola strategia per lanciare il tuo corso di formazione online?


Se la risposta è si andiamo al prossimo paragrafo dove ti illustro la strategia del webinar online per lanciare il tuo corso!


Come creare un webinar


Se il tuo pensiero fisso è:"come organizzare un corso di formazione" allora questo paragrafo ti piacerà.


Ebbene uno dei punti più importanti riguardo il lancio del tuo corso è il primo contatto che l'utente ha con la tua azienda!


Quindi perchè non proporgli una lezione gratuita?


Bene questo è possibile grazie ai webinar, vediamo la sua definizione tratta da Wikipedia:


"Un webinar è una sessione educativa o informativa che ha luogo in presa diretta, la cui partecipazione avviene in forma remota tramite una connessione a internet."

Capiamo che non si tratta di un semplice video o di una semplice video call ma di un metodo di insegnamento davvero interattivo e rivoluzionario.


In particolare potrai far interagire uno o più studenti con te, usare strumenti con la condivisione schermo o la lavagna elettronica!


Sia chiaro, un webinar può anche essere registrato e usato come video lezione gratuita da condividere con nuovi potenziali studenti.

gli step per lanciare un webinar in una infografica
I passi principali prima, durante e dopo del lancio di un webinar (Fonte: Fromlu.com)


Quanto costa organizzare un webinar?


Tutto fantastico vero? Ma quanto costa organizzare un webinar?


Mica una cosa banale se ti stai chiedendo come organizzare un corso di formazione.


Innanzitutto devi avere degli iscritti al tuo webinar!


Tutto si svolge online e se non hai iscritti non potrai partire.


Qui in GP Media Marketing abbiamo oltre 10 anni di esperienza nel riempire aule virtuali e dal vivo di studenti per i corsi di formazione.


La mia agenzia di marketing è specializzata a far crescere le scuole di formazione, abbiamo lanciato oltre 327 campagne pubblicitarie sui social e triplicato il fatturato di tutti i nostri clienti.


Organizzare un webinar e fare il boom di iscrizioni per una tua lezione gratuita, che ti permetterà di raccogliere e-mail, numeri di telefono e contatti dei tuoi potenziali clienti, sarà un gioco da ragazzi per me e il team di GP Media Marketing!


ps: se ti va di contattarci per aumentare gli iscritti al tuo corso di formazione contattaci da questo link!


Torniamo al webinar.


Lanciare un webinar è prettamente un'attività da svolgere online e dovrai destinare un budget per lanciare delle pubblicità sponsorizzate (a pagamento) sui social!


Normalmente per Facebook e Instagram bastano 15€ al giorno per far arrivare nuovi iscritti alla tua lezione gratuita.


Via via con il tempo sarà possibile eventualmente ottimizzare i costi andando a scegliere delle immagini o dei testi da promuovere online sempre più performanti.


Insieme al mio team siamo in grado di abbassare i costi di acquisizione e di iscritti per i tuoi corsi di formazione online, spenderai poco e vedrai tanti nuovi potenziali clienti arrivare!


Ponendo il caso in cui hai lanciato la tua lezione gratuita per il tuo corso di formazione, cosa succede ai tuoi potenziali clienti quando cliccano sul link della tua inserzione?


un mockup di una inserzione Facebook con spiegata la struttura di ogni punto
Un esempio di inserzione Facebook. Avere una struttura testuale valida ti permetterà di aumentare gli iscritti al webinar (Fonte: rplg.io)

Vengono reindirizzati ad un modulo di iscrizione al webinar live oppure alla visione di un webinar precedentemente registrato da te con altri studenti (questo sarai tu a deciderlo!).


Solitamente si usa Zoom per registrare questi webinar, offre diversi piani in abbonamento in base alle tue esigenze.


Ok ma se non c'è tantissimo budget e disposizione cosa si fa?


Vediamo il prossimo paragrafo, potrà interessarti!


Come creare un webinar gratis


"Gabriele inizialmente vorrei spendere soldi solo nel marketing e non nelle piattaforme per il webinar, come posso creare comunque delle lezioni gratuite?".


Mantenere i costi bassi per un'azienda è importante, sopratutto una scuola di formazione, quindi è più che lecito porre questa domanda.


Innanzitutto volevo rimandarti al nostro articolo dedicato sull'ottimizzazione dei costi aziendali:



Dopodichè posso darti delle buone notizie:


  • Zoom offre un piano gratuito per dei live meeting da 40 minuti ad un numero ridotto di persone. In questo caso però non puoi registrare i tuoi incontri.

  • La piattaforma Google Meet offre un piano gratuito per meeting live, sempre con un numero di persone ridotto e senza la possibilità di registrare la tua videocall.


Anche se i piani base sono limitati puoi sfruttare strumenti come la condivisione schermo, la lavagna elettronica, la gestione del microfono per tutti i partecipanti e altre utili opzioni.


Questo potrebbe essere un buon compromesso per partire con un live webinar e dedicare il 100% delle tue risorse nel marketing e nella promozione del tuo webinar!

Come fare un webinar con Zoom


Vuoi creare un webinar con Zoom ma non conosci gli step necessari? Eccoli qui:


Creazione di un account Zoom:

  • Se non hai già un account, registrati su zoom.us e scegli un piano adatto alle tue esigenze. I piani a pagamento offrono funzionalità avanzate per i webinar.

Programmazione del webinar:

  • Accedi al tuo account Zoom.

  • Nel pannello di controllo, vai alla sezione "Webinar" e seleziona "Programma un Webinar".

  • Compila i dettagli del webinar, come titolo, descrizione, data, orario e durata. Puoi anche configurare impostazioni avanzate, come la registrazione automatica del webinar e la protezione con password.

Configurazione webinar:

  • Personalizza le opzioni del webinar: puoi abilitare la funzione di domande e risposte, chat e sondaggi.

  • Seleziona i relatori e i co-organizzatori invitando altre persone a partecipare al webinar con permessi speciali.

  • Configura le impostazioni di registrazione per garantire che il webinar sia disponibile per la visualizzazione successiva.

Invita i partecipanti:

  • Una volta programmato il webinar, Zoom genererà un link di invito.

  • Invia il link di invito ai potenziali partecipanti tramite email, social media o il tuo sito web.

  • Puoi anche utilizzare le integrazioni di Zoom con piattaforme di email marketing per inviare inviti e promemoria.

Preparazione del webinar:

  • Testa la tua attrezzatura: assicurati che il microfono, la webcam e la connessione internet funzionino correttamente.

  • Prepara le tue slide o qualsiasi altro materiale che intendi condividere durante il webinar.

  • Prenditi del tempo per familiarizzare con le funzionalità di Zoom, come la condivisione dello schermo, la gestione dei partecipanti e l’utilizzo dei sondaggi.

Conduzione del webinar:

  • Avvia il webinar circa 10-15 minuti prima dell’orario programmato per risolvere eventuali problemi tecnici.

  • Saluta i partecipanti e fai un breve riepilogo del programma del webinar.

  • Durante il webinar, interagisci con i partecipanti tramite le funzioni di chat e Q&A.

  • Mantieni un ritmo dinamico e coinvolgente per mantenere alta l'attenzione dei partecipanti.

Organizza il post-corso:

  • Al termine del webinar, ringrazia i partecipanti per la loro presenza.

  • Condividi la registrazione del webinar con coloro che non hanno potuto partecipare o che desiderano rivederlo.

  • Raccogli feedback dai partecipanti tramite sondaggi o email per capire cosa è andato bene e cosa può essere migliorato per i futuri webinar.


Prima di salutarci, siamo certi che una guida su come differenziarti dalla concorrenza non potrà far altro che bene: https://www.gpmediamarketing.com/post/come-differenziarsi-dalla-concorrenza-fai-emergere-la-tua-scuola-di-formazione


Conclusioni


Organizzare un corso di formazione efficace richiede una buona organizzazione, inutile negarlo!


Dopo il biennio 2020-2021, il panorama della formazione è cambiato radicalmente, offrendo nuove opportunità e sfide sia per i corsisti che per i formatori.


La formula per riempire le tue aule fisiche e virtuali sta nel rispondere alle esigenze del mercato, utilizzando canali di comunicazione appropriati e mantenendo un contatto costante con i partecipanti attraverso strumenti come webinar e recensioni.


Grazie ai webinar, è possibile offrire una prima lezione gratuita che permette di attirare potenziali clienti, instaurare un primo contatto e dimostrare la qualità del proprio corso.


Le recensioni degli studenti sono un altro elemento importante: raccolte e analizzate correttamente, possono fornire preziosi spunti per migliorare continuamente il corso e aumentare le iscrizioni future.


Il successo di un corso di formazione dipende anche dalla capacità che hai nel lanciare pubblicità e inserzioni online al giusto pubblico di riferimento ma anche ai testi presenti nelle inserzioni.


Con una strategia ben definita e l'aiuto di professionisti del settore come me e il mio team in GP Media Marketing, il successo è assicurato!


SE DESIDERI ORGANIZZARE UN CORSO DI FORMAZIONE, RIEMPIRE LE TUE AULE (ONLINE E DI PRESENZA) E AUMENTARE IL TUO FATTURATO CONTATTAMI ORA GRATIS!


In alternativa puoi contattarmi su Whatsapp da questo link (clicca da smartphone): wa.me/3519879143


Chiamami al: 3519879143


Contattami via e-mail: info@gpmediamarketing.com

Comments


bottom of page